L'USO DELL'ACIDO IALURONICO NELLA CHIRURGIA PARODONTALE RICOSTRUTTIVA

Prof Anton Sculean

ABSTRACT
L'acido ialuronico (HA) è stato recentemente introdotto nella chirurgia ricostruttiva dei tessuti molli parodontali grazie alle sue proprietà biologiche, che favoriscono la guarigione e la rigenerazione delle ferite parodontali.
Dati di studi preclinici hanno dimostrato che l'HA aumenta significativamente la resistenza alla trazione del tessuto di granulazione, stimola la formazione di coaguli di sangue, induce l'angiogenesi e migliora le proprietà di guarigione delle ferite dei tipi di cellule coinvolte nella guarigione delle ferite dei tessuti molli.
Dati clinici recenti suggeriscono anche che l'uso di HA da solo o in combinazione con innesti di tessuti molli autogeni porta ad una eccellente coprtura radicolare delle recessioni gengivali singole e multiple, che istologicamente possono essere accompagnate da una rigenerazione parodontale (es. formazione di cemento radicolare, legamento parodontale e osso alveolare).
portano a un'eccellente copertura radicolare delle recessioni gengivali singole e multiple, che istologicamente possono essere accompagnate da una parodontite
rigenerazione (cioè formazione di cemento radicolare, legamento parodontale e osso alveolare).


Gli obiettivi di questo webinar sono:

  1. Presentare il razionale biologico dell'uso dell'HA nella chirurgia parodontale ricostruttiva.
  2. Illustrare come integrare l'HA in chirurgia parodontale ricostruttiva, con particolare enfasi sull'uso della tecnica modificata coronalmente o della tecnica avanzata del
    tunnel chiuso lateralmente, sulla base di presentazioni di casi clinici e di un video chirurgico.